Firenze

Firenze è una città dell’Italia Centrale , capoluogo della Ragione Toscana. Nel Medioevo è stata un importante centro artistico, culturale e commerciale. Dal 1569 al 1859 è stata la capitale del Gran Ducato di Toscana e, per un breve periodo, è stata anche la capitale del Regno d’Italia, dal 1865 fino al 1871 quando la capitale divenne Roma.

Firenze vista dal Campanile di Giotto

Firenze è stata la culla del Rinascimento, quel periodo storico che va dal Medioevo fino agli inizi dell’età moderna. Questo periodo coincise con un vasto rinnovamento artistico e sociale che da Firenze si espanse in tutta Europa. Risalgono a questo periodo i monumenti e le opere d’arte più celebri della città, visitati ogni anno da milioni di turisti da tutto il mondo.

Cartina turistica di Firenze

Molti sono i personaggi storici legati alla città di Firenze: artisti, letterati, politici quasi tutti visuti nel periodo del Rinascimento come Michelangelo Buonarroti o Leonardo Da Vinci, Dante Alighieri o Giovanni Boccaccio.

Il poeta Dante Alighieri, cosiderato il padre della lingua italiana, in un ritratto di Sandro Botticelli

Nella Galleria degli Uffizi sono conservate le più importanti opere d’arte degli artisti rinascimentali.  Ecco qualcuna delle opere più celebri conservate nella Galleria degli Uffizi:

Presso la Galleria dell’Accademia è, invece, conservato il David, la celeberrima scultura di Michelangelo Buonarroti. Una copia di quest’opera è esposta in Piazza della Signoria, all’ingresso di Palazzo Vecchio, sede originale del David.

Il David di Michelangelo

Palazzo Vecchio è uno degli edifici più importanti della città, fin dall’età mediavale è stato la sede del Comune di Firenze. Palazzo Vecchio sorge in Piazza della Signoria a due passi dalla Galleria degli Uffizi e dal Ponte Vecchio.

Palazzo Vecchio

Il Ponte Vecchio, sul fiume Arno, è un altro simbolo della città di Firenze, uno dei ponti più famosi al mondo. Sui due lati del ponte sorgono numerose botteghe di orafi, al centro del ponte si trova il monumento all’artista Benvenuto Cellini.

Ponte Vecchio

Altro famoso monumento è il Duomo della città, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore che sorge nella centralissima Piazza Duomo. Particolarmente notevoli, di questo edificio, sono il campanile, detto di Giotto, che ne fu l’architetto  e la cupola realizzata da Filippo Brunelleschi.

Duomo di Firenze

Altre chiese importante sono la Basilica di Santa Maria Novella, a due passi dalla stazione, e quella di Santa Croce. Mentre tra il palazzi civici riricordiamo Palazzo Pitti che ospita al suo interno diverse musei e gallerie.

Palazzo Pitti

Alle spalle di Palazzo Pitti si aprono monumentali Giardini di Boboli ,  che è uno dei più importanti esempi di giardino all’italiana al mondo ed è un vero e proprio museo all’aperto, per l’impostazione architettonico-paesaggistica e per la collezione di sculture, che vanno dalle antichità romane al XX secolo. Dai Giardini di Boboli è possibile salire fino a Piazzale Michelangelo, luogo dal quale si può godere una splendida vista su tutta la città di Firenze.

 

Firenze vista da Piazzale Michelangelo

Gioco.  Ora prova a risolvere questo cruciverba tutto dedicato alla città di Firenze