Geografia dell’Italia

L’Italia è una penisola: a est, a sud e ovest è bagnata dal mar Mediterraneo, a nord ci sono le montagne delle Alpi che la dividono dal resto del continente e segnano il confine con la Francia, la Svizzera, l’Austria e la Slovenia. I piccoli stati della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano si trovano, invece, all’interno del territorio italiano.

Le Alpi innevate viste dal satellite

Le Alpi sono la catena montuosa più alta d’Europa. La vetta più alta è quella del Monte Bianco ( 4808 m ), seguita dal quella del Monte Rosa ( 4643 m ). Le Alpi vengono divise in Alpi Occidentali, Alpi Centrali e Alpi Orientali. Ai piedi delle Alpi si estende la Pianura Padana formata dal fiume Po e dai suoi affluenti. Il Po è il fiume più lungo d’Italia, nasce dal Monviso, sulle Alpi Occidentali, e sfocia nel mare Adriatico.

Il Po a Torino. Sullo sfondo la Mole Antonelliana

L’altra importante catena montuosa dell’Italia sono gli Appennini che si estendono dalla Liguria fino alla Sicilia attraversando tutta la penisola. La cima più alta degli Appennini è il Gran Sasso,  che si trova in Abruzzo, nell’Italia Centrale. Dagli Appennini nascono altri grandi fiumi come l’Arno, che attaversa Firenze, e il Tevere che attraversa Roma.

Il massiccio del Gran Sasso

Il territorio dello Stato Italiano comprende anche due grandi isole: la Sardegna e la Sicilia separata dalla Calabria dallo Stretto di Messina. Ci sono, poi, molte altre isole più piccole come l’Elba, Ischia o Capri e molte altre ancora.

Lo Stretto di Messina. Panorama da Reggio Calabria

La montagna innevata che vedi in questa foto è l’Etna. L’Etna è un vulcano ancora attivo, è il vulcano più grande d’Europa, si trova in Sicilia nella Provincia di Catania.

 

Ci sono molti altri vulcani in Italia, alcuni sempre attivi come lo Stromboli, altri in stato di quiescenza ( che non eruttano da almeno dieci anni ), tra questi il più noto è il Vesuvio che si trova presso Napoli.

Il Vesuvio visto da Napoli

I laghi più grandi d’Italia sono il lago di Garda, il lago Maggiore e il lago di Como che si trovano ai piedi delle Alpi. Mentre i laghi di Bolsena, Bracciano e Albano, che si torvano nell’Italia centrale, sono molto più piccoli e sono di origine vulcanica.

il lago di Bracciano visto dal Castello Orsini-Odescalchi

L’Italia si trova quasi al centro della zona temperata dell’emisfero boreale. Il suo clima è fortemente influenzato dal mare che la circonda, per questo il suo clima è detto temperato mediteranneo. Questa è una carta dei climi d’Italia, in rosso sono segnati i climi più caldi in verde e in blu quelli più freddi.

Mappa dei clima in Italia

Esercizio. Sai rispondere a queste domande?

Qual’è la montagna più alta d’Eruopa?
Qual’è il fiume più lungo d’Italia?
Il Gran Sasso si trova sulle Alpi o sugli Appennini?
Come si chiama il fiume che attraversa Roma?
Su quale isola si trova l’Etna?
Quanti stati confinano con l’Italia?

Un’ultima domanda. Guarda bene l’immagine del fiume Po. L’edificio più alto sullo sfondo è la Mole Antonelliana, su quale moneta hai già visto questo edificio?


Gioco. Sfida i tuoi amici con questo semplice gioco. Prendete una cartina dell’Italia come quella ad inizio pagina. Un giocatore legge un nome scritto sulla cartina, gli altri devono trovarlo, vince chi lo trova per primo.