Le preposizioni

Il fratello di Mario deve andare a Roma da sua sorella. Ha appuntamento in stazione con Luca, un suo amico. Viaggiano insieme su questo treno per Roma. Trovano due posti liberi tra uno studente e un’anziana signora. Il treno partirà fra dieci minuti.

Le parole evidenziate nel testo sono preposizioni semplici. Le preposizioni sono delle parole che si mettono davanti, un nome, un aggettivo, un pronome, un verbo al modo infinito, per indicare una realazione, un complemento indiretto. Ecco, nell’ordine, tutte le preposizioni nel testo:

di, a, da, in, con, su, per, tra, fra

Usare bene le preposizioni non è semplice. Leggi con attenzione questi esempi.

Usi della preposizione di:

La penna è di Marìa.
Questo tavolo è di legno.
Marco è un uomo di buona volontà.
Basta parlare sempre di calcio!
Di inverno fa freddo.
Vado di fretta.

Usi della preposizione a:

Domani vai a Roma?
Ho regalato dei fiori a Laura
Oggi resto a casa.
A dodici anni andavo a scuola.
Noi mangiamo a mezzogiorno
Sei andato a lavorare?

Usi della preposizione da:

Vengo da Venezia.
Ti aspetto da due ore.
Studio italiano da un anno.
Questo riso è stato cucinato da Marco.
Oggi vado da mia sorella.
Metti l’abito da lavoro.
Dove è lo spazzolino da denti?

Usi della preposizione in:

Sono andato in Francia.
Metti il latte in frigo.
Mario è in cucina.
Ci vediano in serata.
Viaggio in treno o in autobus?
Resta in piedi ed in silenzio.

Usi della preposizione con:

Vado a Napoli con i miei amici.
Mangia la pasta con la forchetta.
Ti vedo con molto piacere.

Usi della preposizione su:

Il vaso è su questo tavolo.
Questo è un libro su Giulio Cesare.
Su con la vita!

Usi della preposizione per:

Passiamo per piazza Garibaldi.
Non ti fermare a parlare per strada.
Parti per la Germania?
Si è ammalato per il freddo.
Questo l’ho fatto per te.
Non ci siamo visti per molto tempo.

Usi della preposizione tra e fra:

Abito in un paese tra Roma e Napoli.
Ci vediamo tra un’ora al bar.
Ti chiamo tra le otto e le nove.

Abito in un paese fra Roma e Napoli.
Ci vediamo fra un’ora al bar.
Ti chiamo fra le otto e le nove.

Preposizioni articolate

Alcune preposizioni possono unirsi agli articoli e formare le preposizioni articolate.

Ecco qualche esempio:

La democrazia è il governo del (di +il) popolo.
Domenica è il giorno della (di+la) Pasqua.
Vado al (a+il) mare
Sono stato alla (a+la) festa di Sofìa
Io vengo dal (da+il) Bangladesh.
Tu vieni dalla (da+la) Nigeria.
Quel ragazzo viene dallo (da+lo) Zimbabwe
Ho messo i vestiti nello (in+lo) zaino
I tuoi vestiti sono nelle (in+le) valige
Metti tutto negli (in+gli) scaffalli.
Non mi piace andare nei (in+i) bar.
Non amo lo zucchero nel (in+il) caffè.
La città di L’Aquila si trova sugli (su+gli) Appennini.
Aspettami sulle (su+le) scale
Sull’ (su+lo) argomento preferisco non rispondere.