Presentarsi

«Salve.»
«Buongiorno.»
«Piacere, io sono Mario, tu come ti chiami?»
«Io mi chiamo Marìa, piacere.»
«Da dove vieni?»
«Vengo dalla Spagna.»
«Sei spagnola?»
«Sì, tu di dove sei?»
«Io sono di Roma. Quanti anni hai?»
«Ho ventun’anni, tu?»
«Io ventidue. Parli bene italiano.»
«Grazie.»
«Prego.

Tu come ti chiami? Da dove vieni? Quanti anni hai? Come dici grazie nelle tua lingua e come dici prego?


Esercizio. Completa il dialogo:

«Buonasera.»
«Buonasera.»
«Io mi chiamo Mario Rossi. Mario è il nome, Rossi è il cognome. Tu, come ti ______ ?
«__ mi chiamo __________ , __________ è il mio nome, __________ è il mio cognome.»
«Da dove vieni?»
«Vengo ____________________ . »
«Quanti anni hai?»
«Ho ____________________ anni.»

Hai capito la differenza tra nome e cognome?


Esercizio. Leggi di nuovo il dialogo qui sopra, copia sul tuo quaderno tutti i verbi che trovi. Ora dividi queste parole in due gruppi: scrivi a sinistra i verbi che finiscono con -o e a destra quelli che finiscono con -i. A chi si riferiscono i primi? A chi si riferiscono i secondi?

Io e Tu sono pronomi personali. Io è la persona che parla (1ª persona singolare), tu è la persona che ascolta (2ª persona singolare). Come hai notato, in italiano, il verbo cambia secondo la persona a cui si riferisce.

Se vuoi sapere di più sui pronomi personali vai su questa pagina

Se vuoi sapere di più sulla coniugazione dei verbi vai su questa pagina