Trasporti pubblici

Per spostarti in città o andare da una città all’altra puoi usare i mezzi di trasporto pubblico come autobus o treni.

Sei libero di viaggiare in tutta l’Italia, ma devi portare sempre con te i tuoi documenti. Se partecipi al Programma di Prima Accoglienza hai il dovere di comunicare ai responsabili la tua assenza e di non restare fuori di casa per più di tre notti.

Per usare i mezzi di trasporto pubblico devi comprare il biglietto. Puoi comprare i biglietti presso le stazioni degli autobus o dei treni. Per i viaggi brevi puoi comprare i biglietti anche in edicola o al sali & tabacchi. Per i viaggi più lunghi, fuori dalla tua regione, puoi comprare i biglietti anche nelle agenzie di viaggi o su internet. Non puoi comprare i biglietti a bordo dei mezzi.

Devi sempre validare ( timbrare ) il tuo titolo di viaggio ( biglietto). Se prendi il treno o la metropolitana devi timbrare il tuo biglietto prima di salire a bordo. Se prendi autobus, tram o filobus, puoi timbrare il biglietto subito dopo essere salito sul mezzo. Fai attenzione: se non hai il biglietto o non lo hai timbrato rischi una multa. Guarda questo video realizzato da Muse Firenze

 

Oltre ai normali biglietti puoi comprare anche biglietti giornalieri e abbonamenti settimanali o mensili. Prima di acquistarli informati sempre sulle condizioni di trasporto. Le condizioni di trasporto sono scritte sul retro del biglietto o dell’abbonamento.

Come programmare il viaggio. Prima di metterti in viaggio informati bene sugli orari, le destinazioni, i mezzi da prendere.  Google Maps può aiutarti a trovare le fermate e le stazioni più vicine a te, a scegliere il percorso e i mezzi da prendere.


Esercizio. Impara ad usare Google Maps in italiano, fai questa prova: dalla tua posizione attuale cerca il percorso per arrivare a Roma al Colosseo. Qual’è il percorso più veloce? qual’è il percorso più economico? quali e quanti mezzi puoi prendere?


Se devi viaggiare in treno trovi tutte le informazioni che ti servono sul sito di Trenitalia.  Qui trovi gli orari dei treni regionali ed interregionali, i prezzi dei biglietti, le offerte e le destinazioni possibili.


Esercizio. Immagina di essere a Napoli, ma lunedì prossimo devi essere a Milano per le ore  10:00.  Quale soluzione scegli? Ora visita il sito di Italo, c’è un’offerta migliore per questo stesso viaggio?


Esercizio. Questo è un biglietto di Trenitalia. Quale è la città di partenza e quale è la città di arrivo? A cha ora arriva il treno? Quale è il posto assegnato al passeggero? Questo biglietto è stato timbrato?


Per conoscere gli orari, le fermate e le destinazioni degli autobus e degli altri mezzi di trasporto pubblico locale devi visitare il sito della compagnia che opera nella tua regione o nella tua città. Ad esempio, se vivi nella Regione Lazio vai sul sito della Cotral per avere informazioni sugli autobus. Se sei a Roma visita il sito dell’ATAC per avere tutte le informazioni sui trasporti pubblici in città.


Esercizio. Questa è un mappa del trasporto pubblico di Roma. Quante fermate ci sono tra la stazione metro Anagnina e la stazione Colosseo? In quale stazione devi cambiare linea? Per andare da Termini a Fiumicino Aereporto devi prendere la metro?


Buona educazione. Quando usi i mezzi di trasporto pubblico non fare come molti italiani, ma comportati da persona civile e ben educata:

  • viaggia sempre con regolare biglietto
  • non disturbare gli altri viaggiatori
  • abbassa il volume della suoneria del tuo cellulare
  • occupa il posto assegnato sul tuo biglietto
  • non occupare i posti riservati ad anziani e disabili
  • non sporcare
  • non gettare nulla dal finestrino
  • rispetta il controllore
  • saluta l’autista quando sali a bordo

Se non ci sono altri posti liberi, cedi il tuo posto alle persone più anziane e ai più bisognosi. Ti guadagnerai la stima e l’ammirazione di tutti. Un’altro consiglio:

Ora sai le cose più importanti, non ci resta che augurarti buon viaggio!